giovedì 28 aprile 2011

Stasera alla 20,30 concerto degli artisti dell'ISTITUTO EUROPEO!!



L'11 marzo scorso il più forte terremoto mai registrato in Giappone scuote il Paese  provocando un devastante tsunami che ha seminato distruzione e lutto. Nella speranza che tutto possa tornare al più presto come prima il Dipartimento di Musica dell'ISTITUTO  EUROPEO di Firenze ha organizzato un concerto di beneficenza a favore dei terremotati del Giappone. Il desiderio di lanciare una sottoscrizione di solidarietà a favore del popolo giapponese nasce proprio da un gruppo di studentesse giapponesi, attualmente a Firenze per studiare la lingua, l'opera e la musica italiana All’Istituto Europeo.
L’indiscutibile bravura di questi giovani artisti è frutto di un costante impegno e un assiduo lavoro svolto dagli allievi, sotto l’eccellente direzione degli insegnanti del Dipartimento di Musica dell’ISTITUTO EUROPEO di Firenze.
Dell’ ISTITUTO  EUROPEO  è l'idea di riportare sull'invito la forma della gru giapponese  realizzata secondo l'arte dell'origami simbolo di speranza, di vita e di pace.
La tradizione della piegatura delle mille gru è legata ad una leggenda che dice che chiunque pieghi mille gru avrà i desideri del proprio cuore esauditi. Le "mille gru" richiamano anche la storia di Sadako, la ragazza sopravvissuta alla bomba di Hiroshima ma che esposta alle radiazioni si ammalò di leucemia. Conoscendo la leggenda, Sadako decise di costruire mille gru di carta per continuare a vivere. Il suo sforzo non riuscì ad allungarle la vita, ma spinse gli abitanti della città ad erigerle una statua nel Parco della Pace di Hiroshima. La statua rappresenta una ragazza in piedi con le mani aperte ed una gru che spicca il volo dalla punta delle sue dita.

Giovedì 28 aprile, alle 20.30, presso il Comitato di Firenze della Società Dante Alighieri, via Gino Capponi 4, Firenze, si esibiranno le cantanti Miyuki Endo, Atsuko Miyamoto e Kazue Yamaguchi; accompagnerà al pianoforte Kayoko Ikeda. L'entrata è libera e all'ingresso saranno distribuite delle buste per coloro che vorranno fare un'offerta.
I fondi raccolti verranno devoluti alla Croce Rossa Giapponese.

Nessun commento:

Posta un commento